Sei qui: Home > News > Comunicati
Misano Podio Massei Sanna Farinelli

Il Misano World Circuit ha ospitato i protagonisti della Yamaha R1 Cup per il giro di boa del trofeo

Dopo un’entusiasmante Gara 1 i piloti del monomarca della Casa di Iwata, organizzato da Motoxracing e EMG Eventi, si sono dati appuntamento sui 4226 metri del tracciato intitolato a Marco Simoncelli per la seconda manche del weekend.

La pioggia del primo mattino non ha disturbato Fabio Massei, autore di una doppietta, davanti a Simone Sanna e Roberto Farinelli, che hanno riproposto lo stesso podio del sabato pomeriggio.

Sin dalla prima curva Massei ha posto il sigillo sulla gara, conquistando la prima posizione sin dal via e lasciandosi alle spalle il plotone capeggiato da Sanna e Farinelli. L’ex Campione italiano della Superstock600 ha impresso sin dai primi passaggi un ritmo indiavolato, siglando il best lap (1:39.043) della gara già al secondo giro e tagliando il traguardo con un secondo e mezzo sugli avversari.

Il trio delle meraviglie è riuscito ben presto ad allungare sul Campione in carica Michael Mazzina, insidiato e poi superato nel corso del secondo giro da Agostino Santoro, quarto al traguardo. Dopo un buon avvio il lombardo ha dovuto lottare per buona parte della gara con Norino Brignola, che nel corso del terzo passaggio ha avuto la meglio su Mattia Gollini. Con le posizioni del podio ormai definite, il colpo di scena finale è arrivato dalla caduta alla Misano 2 di Michael Mazzina nel corso dell’ultimo giro: nel tentativo di rispondere al sorpasso sferrato poco prima da Brignola, il pilota di Morbegno è caduto lasciando nella via di fuga punti preziosi e la vetta della classifica assoluta.

Lo zero di Mazzina ha spalancato così le porte alla leadership in Campionato di Simone Sanna, che con 81 punti diventa l’uomo da battere del trofeo. Alle spalle del toscano è battaglia aperta: Fabio Massei insegue il leader con 79 punti mentre Norino Brignola e Michael Mazzina sono ad appena 5 lunghezze da Sanna.

Grandi duelli anche nella “Pole Time 103%” con la francese Ornella Ongaro sul gradino più alto del podio dopo una gara dominata. A completare il podio della speciale sottoclassifica determinata dal tempo della pole position sono stati Raphael Keller, 2°, e Daniele Schirone,3°.

Fabio Massei

“Sono molto soddisfatto del fine settimana. La nostra tattica è stata giusta e l’assetto davvero buono, per questo motivo ringrazio il team perchè mi ha permesso di disputare un weekend perfetto. E’ un piacere guidare la Yamaha R1, è una moto che conosco dai miei trascorsi in Superstock e nel CIV e per questo motivo spero di lottare per la vittoria anche nelle prossime gare e di ottenere risultati sempre migliori”.

Simone Sanna

“Non mi aspettavo di poter diventare leader del Campionato. La classifica si è accorciata notevolmente e gli ultimi due appuntamenti saranno molto combattuti. Faremo qualche test per migliorare ancora la moto adattandola alle gomme Dunlop per essere pronti per il round del Mugello”.

Roberto Farinelli

“Oggi ho sperato di conquistare un posto migliore sul podio ma ho commesso un paio di errori che mi hanno fatto perdere del tempo prezioso. Ho deciso di gestire la gara perchè Massei aveva un ritmo che non potevo sostenere. Con il team stiamo lavorando molto bene, soprattutto in questo weekend: da giovedì è stato un crescendo e i due terzi posti ottenuti sono il giusto premio per i nostri sforzi”.

Il prossimo appuntamento per i piloti del trofeo R1 Cup è in programma al Mugello il 24 settembre.

 

 

Articoli correlati

Vittoria e leadership del trofeo per Fabio Massei al Mugello
Vittoria per Sanna a Misano, Mazzina nuovo leader del Campionato
Fabio Massei conquista la pole a Misano



Richiedi informazioni

Inviando qui i tuoi dati non perderai la possibilità di schierarti in griglia con il tuo numero.



Ho letto e accettato il trattamento dei dati ai fini della Privacy